Biografia

 

Alessandra Lanzafame

(Catania, 1983)

 

Alessandra Lanzafame, giovane ed inquieta artista italiana, inizia i suoi studi artistici in terra siciliana e, dopo il diploma all’Istituto d’Arte, si trasferisce a Roma, dove frequenta l’Istituto Europeo di Design (IED) e si specializza nel campo della fotografia.

 

Gli anni romani segnano l’inizio della sua ricerca personale. L’artista trova nell’autoscatto un potente (ma al contempo intimo) mezzo di indagine dell’anima umana e, tra suggestive visioni ed ipnotiche apparizioni, realizza una complessa serie di scatti in cui il soggettivo travasa nell’universale, e viceversa.

 

Nel 2008 il suo progetto di laurea Mad in Italy viene pubblicato su "La repubblica".

 

Nel 2009 con i suoi Autoscatti dell’anima, vince il concorso Festa delle Streghe, a cura del comune di Roma. Nello stesso anno, la Tau Visual (Associazione nazionale fotografi professionisti di Milano), la segnala come Autore del "Premio della Qualità Creativa".

 

Nel 2016 è tra i finalisti del premio ORA, edizione spagnola. 

Nello stesso anno entra a far parte come artista della "Liquid Art System", del noto gallerista Franco Senesi. 

Crea un nuovo progetto con la pittrice Elisa Anfuso (per la quale posa come modella dal 2013), dal nome "(in)conscia veritas", in cui fotografia e pittura si fondono, dando così vita ad una prima mostra alla Liquid Art System di Positano.

Durante il suo percorso ha esposto per varie associazioni culturali: il Circolo Degli Artisti, Grab Magazine, Rinassense, D-Mood, ManSourcing.

 

Oggi espone nelle più importante fiere internazionali di New York, Miami e Istanbul.


 

copyright © alessandra lanzafame 2020 | All rights reserved

When I Was Older - Billie Eilish
00:00 / 00:00